L'autostima si può migliorare?

Cos'è l'autostima? 

L'Autostima viene definita come la considerazione che un individuo ha di se stesso.

Essa può essere sottodimensionata (svalutazione) oppure sovradimensionata (sopravvalutazione).

L'autostima è pertanto l'esito di un processo che si sviluppa nel tempo e che acquisisce la principale sembianza e direzione durante l'età evolutiva.


Quando un bambino cresce e matura ha bisogno sostanzialmente di 2 cose:


  • di considerazione positiva ed accettazione (che maturano grazie all'amore ricevuto ed alla presenza di genitori che appagano i suoi bisogni primari facendolo sentire importante)
  • della possibilità di autorealizzarsi (ovvero di fare esperienze positive ed autonome in grado di stimolare la sua indipendenza, autoefficacia e autenticità)

Questi due aspetti influiscono molto sul comportamento che maturerà poi nell'adulto.

Quando un bambino non riesce infatti a sviluppare considerazione positiva di Sé, da "grande" sarà presumibilmente sempre alla ricerca dell'accettazione da parte degli altri, e maturerà pertanto una modesta efficacia personale in ciò che fa, essendo spesso dipendente dal giudizio altrui e poco concentrato su aspetti ed obiettivi personali rilevanti.

Ma è possibile migliorare l'autostima quando il suo livello è basso?
 
Sì! L'autostima è migliorabile proprio in virtù della possibilità di lavorare e potenziare aspetti più controllabili direttamente, ad esempio:

  • il dialogo interno (il modo di parlare con se stessi)
  • l'atteggiamento nei confronti delle situazioni (ottimista, pessimista, motivato, demotivato)
  • la capacità di maturare resilienza nella difficoltà
  • la postura ed il comportamento non verbale
  • la definizione di obiettivi rilevanti e raggiungibili
  • l'assertività (la capacità di far valere i propri diritti rispettando quelli degli altri, attraverso una comunicazione chiara, diretta e al tempo stesso, coerente e completa sul piano verbale e non verbale, senza passività e senza aggressività).
  • una migliore comprensione e consapevolezza delle esperienze che possono averla danneggiata

SPECIAL REPORT: 9 Attività per sviluppare resilienza e fiducia in se stessi nelle difficoltà





Dr Fabio Ciuffini
Psicologo 
Albo Regione Toscana
ciuffinifabio@gmail.com
Share

Nessun commento:

Posta un commento

 
Copyright © 2015 Dott.Fabio Ciuffini, Psicologo.Consulenza Psicologica. Mental Training per atleti in Toscana
Distributed By My Blogger Themes | Design By Herdiansyah Hamzah