Particelle di Psicologia: Che cos'è l'Apatia?

https://www.flickr.com/photos/fishgirlart/
Particelle di Psicologia: Che cos'è l'Apatia? Da cosa può aver origine?

Apatia è un termine di origine greca (pàthos) che indica impassibilità, insensibilità e, come si evince dal termine stesso, assenza di passione.

Nonostante la connotazione originaria della parola fosse positiva, in quanto relativa a stati di liberazione dell'individuo dall'influsso eccessivo delle passioni a favore della razionalità (Kant la indicò come stato ideale della ragione), nel linguaggio psicologico comune l'apatia ha assunto una connotazione negativa che indica una sostanziale assenza di reazione affettiva, oltre ad una prevalenza di un'inerzia generale.
L'apatia può avere varie origini, sia di tipo costituzionale e temperamentale che correlate ad insufficienza ghiandolare (tiroide, ipofisi, capsule surrenali).

La schizofrenia e la depressione presentano spesso stati di apatia, seppur con cause diverse.
L'attacco subito dall'affettività di una persona, ad esempio a causa di traumi, tradimenti, lutti oppure frustrazioni conseguenti ad una vita o un periodo di vita routinario, noioso e ripetitivo, possono condurre ad un'apatia transitoria e ad un calo motivazionale complessivo nella persona.



Dr Fabio Ciuffini

Psicologo a Prato, Altopascio e zone limitrofe (Lucca, Montecatini).
Consulenza Psicologica per adulti. Psicologia Sport e Lavoro Albo Psicologi Regione Toscana n°4521
Tel. 320-0298136


Share

Nessun commento:

Posta un commento

 
Copyright © 2015 Dott.Fabio Ciuffini, Psicologo.Consulenza Psicologica. Mental Training per atleti in Toscana
Distributed By My Blogger Themes | Design By Herdiansyah Hamzah